Attrezzi mosaico la martellina: La (martellina) ovviamente è in acciaio o ferro a due penne, affilate e spesso dotate di placchette in (Widia).
Serve, unitamente al tagliolo, per tagliare in dimensioni e forma voluta dal mosaicista.
Si utilizza per il taglio sia di materiali naturali che artificiali

Attrezzi mosaico tagliolo e pinzette: Il (tagliolo)è lo strumento usato unitamente alla martellina per il taglio delle tessere.
È costituito da un cuneo di ferro o acciaio con una estremità a scalpello, tuttavia non necessariamente ben affilato.
Deve essere naturalmente conficcato in un grosso ceppo di legno.
Le (pinzette), in acciaio e di diverse dimensioni, con due estremità affusolate, servono sopratutto per posizionare con precisione le tessere.

Attrezzi mosaico il ceppo: Il (ceppo)serve da supporto al tagliolo e deve essere preferibilmente di legno duro, nodoso, scorticato e ben stagionato.
Il tagliolo deve esservi inserito al centro, profondamente, ma senza toccare il fondo
L’altezza può variare da cm 80 circa( lavorare seduti) a cm 110 circa(lavorare in piedi).
Va posizionato alla propria sinistra, per mancini naturalmente alla destra.

Pin It on Pinterest

Share This